FOTO

VIDEO

«Il 25 marzo 2015 mia sorella scopre di avere la Leucemia Linfoblastica Acuta. Il 25 marzo 2015 scopro cosa sia la Leucemia Linfoblastica Acuta. Da quel giorno Francesca diventa una nuova squadra da tifare ed io il suo primo tifoso. Non ho paura che non ce la faccia. Ho paura della sua paura. Con parenti amici e sconosciuti coloriamo il suo periodo di ricovero. Al grido di ‘‘DajeFrancy, LeuceVia’’ ogni giorno una sorpresa, ogni settimana un’iniziativa, con un duplice obiettivo: portarla alla vittoria e sensibilizzare le persone alle donazioni di sangue, piastrine e midollo. 300 Magliette #DajeFrancy (ricavato in beneficenza), 600 video di incitamento da personaggi famosi (e non), centri di raccolta sangue invasi di sacche con destinataria Francesca; e poi striscioni, flashmob, Rai1, Tg4, Corriere della Sera…il resto scopritelo voi!
Ah, quasi dimenticavo…FRANCY HA VINTO!
E questa Onlus è il giusto riconoscimento!»

Leucevia

...tratto da una storia vera.

ENTRA NEL TEAM

Registrarsi a LeuceVia
è semplice e gratuito.
Compila il format e resta aggiornato
sulle nostre iniziative.

5XMILLE

Vogliamo diventare
lo Sponsor ufficiale del tuo 730.
Scrivi questi 11 numeri…

Donazione Midollo Osseo

Solo una persona ogni 100.000 è compatibile. E se fossi proprio tu?
Scopri come iscriverti al
Registro dei Donatori.

Eventi

Vuoi conoscere le iniziative a cui
LeuceVia ha preso parte?
Scopri foto e video.

DONARE

PLAY HOSPITAL

UN GIOCATTOLO DI TIGER AL GIORNO PER L’OSPEDALE PEDIATRICO BAMBINO GESÙ

Giocattoli donati 16830


→ Scopri il progetto PLAY HOSPITAL

 

DONARE A LEUCEVIA, per crescere, per un altro anno insieme, un altro evento benefico, un altro progetto, un’altra STORIA da raccontare!

Pronti, Partenza, Leuce…Via! Sono in corso i progetti a sostegno dei Dipartimenti di Ematologia ed Oncologia su tutto il territorio nazionale.
È fondamentale proseguire su questa strada, poter contare su fondi certi, così da garantire ai nostri futuri progetti l’importanza che meritano.

PROGETTI

Scopri quali abbiamo concluso e, grazie a te, su quali possiamo lavorare per aiutare chi sta soffrendo.